IX e X Dinastia

2170-2030 a.C. (Primo Periodo Intermedio)

La IX e la X sono entrambe di Eracleopoli, con diciannove re ciascuna e una durata, secondo Manetone, di 409 e 185 anni. Per tutto questo spazio di tempo si fa il nome di un solo re, Achtos, collocato nella IX dinastia. Di lui Manetone dice che fosse pi¨ crudele di tutti i suoi predecessori, ma poi finý pazzo e sbranato da un coccodrillo. Siamo completamente all'oscuro sulle circostanze che determinarono l'ascesa del "Casato di Akhtoy". La cittÓ di origine, Eracleopoli, Ŕ l'odierna Ihnasya el-Medina, cittadina a occidente del Nilo di fronte a Beni Suef; 55 miglia a sud di Menfi. Niente vi Ŕ rimasto a rivelare l'importanza che ebbe nell'antichitÓ, ma testimonianze rinvenute altrove confermano quanto ci tramanda Manetone sull'origine eracleopolitana della IX e della X dinastia. Ci risulta che il nome di Achtos, o Akhtoy, fu scelto da non meno di tre sovrani diversi per il loro secondo cartiglio. E molto probabile, anche se mancano documenti sicuri, che il primo re della dinastia abbia adottato come nome di Horo quello di Meribtowe ("Diletto al cuore dei Due Paesi"), e per dare pi¨ forza alle proprie rivendicazioni non esit˛ ad assumere tutti i titoli faraonici. Per essersi elevato a questo altissimo rango doveva possedere un carattere di eccezionale energia, ma tutto ci˛ che rimane a convalidare l'autenticitÓ della sua esistenza Ŕ un braciere di rame del Louvre, un bastone d'ebano proveniente da Mir, e pochi altri oggetti ugualmente insignificanti. Un secondo Akhtoy, il cui prenome era Wahkara, Ŕ noto solo attraverso una bara finemente decorata proveniente da El-Bersha, sulla quale pare che i suoi cartigli siano stati scritti per errore al posto di quelli del vero titolare, l'intendente Nefri. L'esistenza di un terzo re dello stesso nome, Akhtoy Nebkaura, Ŕ attestata soltanto da un peso proveniente dagli scavi a Er-Retaba e da una citazione in una delle poche opere di narrativa egizia giunte complete fino a noi, nella quale si racconta la storia di un contadino dell'oasi periferica dello Wadi Natrun, derubato del suo asino e di tutta la mercanzia mentre si recava a Eracleopoli. L'eloquenza con la quale il contadino sporse le sue lagnanze al signore del ladro fu tale che fu trattenuto perchŔ si potessero scrivere le sue suppliche, rimproveri e invettive onde divertire il sovrano. Nel Canone di Torino erano in origine registrati non meno di diciotto sovrani del medesimo casato, e il nome di Akhtoy ricorre due volte, sempre inaspettatamente preceduto da Neferkara, mentre gli altri nomi sono in parte cancellati, inidentificabili, o perduti.

Elenco dei re della IX dinastia

Manetone: 19 re che regnarono per 409 anni

Elenco dei re della X dinastia

Manetone: 19 re che regnarono per 185 anni (Merykara)


Torna indietro Elenco Dinastie Vai a "Storia"

Webmaster: Maurizio Lira - mlira@libero.it
Graphics & design: Maurizio Lira   Text & lettering: Simonetta Albericci
Tutte le fotografie pubblicate in questo sito sono di proprietÓ privata ed Ŕ vietato farne uso a fini commerciali.

Torna alla home page
Torna alla Home Page