Oasi di el Kharga

Nell'oasi di el Kharga sono sparsi vari monumenti, ma il pi¨ notevole Ŕ in vicinanza della cittadina di Kharga. Si tratta di un tempio di Amon, costruito ai tempi di Dario I, accresciuto sotto Nekhtharehbe (Nectanebo II) e ancora in epoca tolemaica e romana. E' curioso un rilievo di Seth alato, a testa di falco, con la doppia corona regale, che trafigge con la lancia un demone: Seth era il protettore della fertilitÓ delle oasi, prima che la sua figura venisse sminuita e dannata, in epoca tarda, come uccisore di Osiride. Nello stesso Kharga, che i greci chiamavano Hibis, vi Ŕ anche un piccolo museo che raccoglie vari reperti delle oasi.

Da "Guida alla civiltÓ dell'Egitto Antico" di Francesco L- Nera, ed. Mondadori

Torna alla cartinaTorna alla cartina


Webmaster: Maurizio Lira - mlira@libero.it
Graphics & design: Maurizio Lira   Text & lettering: Simonetta Albericci
Tutte le fotografie pubblicate in questo sito sono di proprietÓ privata ed Ŕ vietato farne uso a fini commerciali.

Torna alla home page
Torna alla Home Page