Kom Ombo

Tempio di Sobek

Tempio di Sobek

Fotografia successiva

 

Nella foto si possono vedere i resti del tempio tolemaico, che ne ha sostituito uno pi¨ antico, in questo caso costruito da Thutmosi III e dedicato a Sobek, il dio coccodrillo. Il primo dei re ellenistici di cui si legge il nome nel tempio Ŕ Tolomeo VI Filometore, pi¨ tardo Tolomeo XII Aulete, ma aggiunte e integrazioni continuarono anche in etÓ romana. Si tratta, in realtÓ, quasi di due templi affiancati perchŔ vi si praticava, oltre a quello di vari dei ai quali erano dedicate le cappelle, il culto di due grandi triadi. L'una era formata da Sobek, a testa di coccodrillo, con la madre Hathor e Khonsu, che qui compare come figlio di Sobek. L'altra triade era formata da Horus il Vecchio (o Horus il Grande o Horus Maggiore, ovvero in greco Haroeris) a testa di sparviero, Tasenetnofret, ovvero la buona sorella e Panebtaui, ossia il signore delle Due Terre.

Album FotograficoAlbum Fotografico

Torna indietro

Vai a Kom Ombo
Vai a Kom Ombo

Vai alla cartina

Torna alla cartina


Webmaster: Maurizio Lira - mlira@libero.it
Graphics & design: Maurizio Lira   Text & lettering: Simonetta Albericci
Tutte le fotografie pubblicate in questo sito sono di proprietÓ privata ed Ŕ vietato farne uso a fini commerciali.

Torna alla home page
Torna alla Home Page